Biografia - Sfefania Calandra

Vai ai contenuti

Menu principale:

Biografia

Biografia

STEFANIA CALANDRA

Voce e chitarra acustica - la blueswoman italiana è entrata in finale all'IBC di Memphis, il più importante festival blues internazionale, ed è considerata la nuova Bonnie Raitt, dopo aver rappresentato l'Italia fino alla vittoria della finale nazionale nella sezione "duetto/solista" nell'ambito del Roots and Blues Festival di Parma, del luglio del 2007.
Artista poliedrica, nonché attrice della scuola di Gigi Proietti, è calabrese e precisamente cosentina. Ha una voce roca e potente, che rispetta le sacre regole del blues ma si adatta ad altri generi: con  The Scurvy Brothers rilegge il rock degli Steely Dan, con i Blues in Vein esplora la storia del blues. Al suo attivo vanta partecipazioni internazionali con Lionel Richie, Phil Collins, Johnny Winter,  Albert Lee, Shemekia Copeland, Bobby Dixon, Deborah Coleman, Earl Thomas, T.M.Stevens, Keith G. Brown, Nine Below zero, Marquise Knox, Joyce E. Yuille. In ambito nazionale con Massimo Ranieri Zucchero Sugar Fornaciari e Raf, solo per citarne alcuni, ma soprattutto esprime una grande versatilità a tutta l'arte in generale.
Formatasi al centro internazionale di danza di Cosenza di Isabella Sisca, vince la borsa di studio  presso la scuola diretta da Gigi Proietti e inizia a partecipare a tournée teatrali dello stesso Proietti, Alvaro Piccardi e G. Patroni Griffi. La si vede anche in televisione in varie fiction televisive, in spettacoli di successo come Fantastico nella figura di Prima Ballerina, e al cinema con
Ricky E Barabba per la regia di Christian De Sica. Bella e interessante la lezione che ci fa sul Blues, definito il padre della musica moderna: "Generi come il rock il jazz e tutti i generi da loro derivati hanno preso vita dalle sonorità blues. Il blues nasce come evoluzione di canti di lavoro (shouts) e di canti rituali (spirituals) delle popolazioni afro-americane a cavallo della fine dell'800 e l'inizio del '900. I primi musicisti blues (bluesmen) conosciuti sono nati in Louisiana intorno a New Orleans sul delta del fiume Mississippi. La condizione di emarginazione di queste popolazioni - racconta - creava delle forti tensioni e moti di ribellione, la repressione bianca era forte e molto difficile da superare. Ogni tentativo di aggregazione, di comunicazione e di solidarietà fra gruppi diversi veniva visto come un pericolo da eliminare sul nascere. Gli schiavi esprimevano attraverso il blues il proprio dolore, tristezza e disperazione, era la musica d'un popolo che non ha più una terra. Tutto questo diede vita a nuova presa di coscienza del popolo nero che trovò la forza di ribellarsi e protestare. Il blues diede forza e speranza agli schiavi, perché il blues non è solo un lamento ma un modo per far dimenticare le sofferenze della vita."
Una donna forte, una calabrese di successo che speriamo di sentire in questa nostra terra dalla quale tutti scappano. E così come il blues nacque dall'incontro fra la tradizione musicale africana e gli strumenti musicali europei, rappresentando dapprima l'espressione di un disagio collettivo trasformandosi poi in una sorta di canale di comunicazione parallelo fra le varie comunità, così ci aspettiamo che i veri e propri messaggi in codice che i nostri talenti ci lanciano siano recepiti nella giusta maniera.


STEFANIA CALANDRA     SONGWRITER/SINGER/GUITARIST


STEFANIA CALANDRA HAS GOT A STRONG PENETRATING VOICE AND
A NATURAL GIFT FOR SINGING AND PLAYING THE BLUES.
SHE STARTED HER CAREER IN THE SOUTH ITALY BUT HAS LIVED IN ROME
SINCE 1988.
SHE RELEASED CD IN MANY DIFFERENT MUSIC STYLES AND HAS TOURED IN FRANCE,GERMANY,SWEDEN,SWITZERLAND,EASTERN EUROPE,FINLAND
IN SOLO PERFORMANCES.
IN 2007 SHE BROUGHT HER ITALIAN MUSIC EXPERIENCE AND TALENT AT
THE I.B.C. INTERNATIONAL BLUES CHALLENGE IN MEMPHIS  T.N  U.S.A.
GETTING STRAIGHT TO THE FINAL IN THE SOLO/DUO CATEGORY.
ITALIAN BLUES WOMAN STEFANIA CALANDRA ,SINGS HER SONGS IN ITALIAN,ENGLISH,FRENCH AND CALABRIAN THE DIALECT OF HER ITALIAN SOUTHERN ORIGINS ,WITH A RAW DARK TIMBRE AND AN AMAZING VOICE EXTENSION.
SHE HAD THE HONOUR TO OPEN THE SHOWS OF STRONG PERSONALITIES
SUCH AS : JOHNNY WINTER  ALBERT LEE SHEMEKIA COPELAND
BOBBY DIXON  DEBORAH COLEMAN  EARL THOMAS  T.M.STEVENS
KEITH G.BROWN  NINE BELOW ZERO MARQUISE KNOX JOYCE E. YUILLE

 
Torna ai contenuti | Torna al menu